Bandi Internazionali

 

Ready2Net

 

L'invito a presentare candidature di Ready2Net mira a selezionare un minimo di 40 e un massimo di 80 piccole e medie imprese (PMI) sane e dinamiche disposte a cooperare tra loro sotto forma di una rete per l'esportazione, in grado di competere sui mercati esteri.

Le PMI selezionate diventeranno terze parti di Ready2Net ed entreranno in cooperazione con altre PMI sotto forma di rete al fine di creare Network per l’esportazione nei seguenti settori: alimentare, tessile, bioeconomia, interior design.

 

Ogni network verrà supportato con una massimo di € 25.000,00 cofinanziati dalla Commissione europea (per il 90%) e dai fondi InnovhubSSI ( per il10%). L’erogazione avverrà in forma di rimborso delle spese eleggibili sostenute.

 

15 settembre 2019 ore 17.00

 

Per saperne di più

 

 

EU Programme for Employement and Social Innovation (EaSI)- Mobility Exchange programme for SME staff (MobiliseSME)

 

L'obiettivo generale dell'invito è di supportare la mobilità di breve termine di dipendenti transfrontalieri per manager, manager e / o (co) proprietari, in particolare da piccole e medie imprese. Tali distacchi devono offrire opportunità per sviluppare le capacità e le capacità delle imprese ospitanti ("obiettivo di apprendimento"), nonché per le imprese di migliorare le proprie attività, stabilendo nuovi contatti all'estero o rafforzando le loro partnership già esistenti ("opportunità commerciali internazionali per le PMI")

 

 

17 settembre 2019

 

Per saperne di più

 

 

 

 

Open Challenging Current Thinking

 

Nell’ambito del programma europeo Horizon 2020, il bando “Open Challenging Current Thinking” è stato pubblicato con lo scopo di costruire le basi per tecnologie del futuro totalmente nuove attraverso collaborazioni interdisciplinari che dissolvono i confini tradizionali tra scienze e discipline, comprese le scienze sociali e umanistiche.

Il principale proposito del bando è infatti quello di incoraggiare anche i nuovi attori della ricerca e innovazione tra cui ricercatori e PMI, consentendogli di assumere un ruolo trainante nel settore. La proposta dovrà rispettare le seguenti caratteristiche essenziali:

Visione radicale: il progetto deve affrontare una visione chiara e radicale, resa possibile da un nuovo concetto tecnologico che sfida i paradigmi attuali.

Obiettivo tecnologico rivoluzionario: il progetto deve mirare a un nuovo e ambizioso progresso scientifico-tecnologico come prima prova del concetto per la sua visione.

Ambiziosa ricerca interdisciplinare: per raggiungere la svolta tecnologica e che apre nuove aree di indagine.

 

18 settembre 2019

 

Per saperne di più

 

 

COSME- Social economy mission

 

Il bando sosterrà consorzi che realizzano la collaborazione interregionale attraverso una serie di “missioni dell'economia sociale”, creando opportunità e incentivi per una collaborazione strategica e lo sviluppo di progetti tra autorità regionali/locali e

stakeholder dell'economia sociale.

 

Le proposte dovranno riguardare “missioni dell’economia sociale” riferite a una delle seguenti priorità:

-  Appalti pubblici socialmente responsabili

-  Quadro educativo per l’economia sociale

-   Affrontare la disoccupazione regionale/locale attraverso il modello dell’economia sociale

-  Cluster dell’economia sociale

Il bando si rivolge ad autorità pubbliche regionali e locali, imprese dell’economia sociale, altri enti pubblici e privati specializzati nell’economia sociale che siano stabiliti in uno dei Paesi partecipanti a COSME (oltre ai Paesi UE, i Paesi non UE indicati in questo documento).

 

26 settembre 2019

 

Per saperne di più